[Intervista] Velista71

Le interviste di eSailing Italia : abbiamo scambiato due parole con Filippo Lanfranchi, “Velista71” su Virtual Regatta.

quando hai iniziato a giocare online?

Circa 2 anni fa

qual’è la tua esperienza con la vela reale?

Ho iniziato da bambino con gli optimist, poi qualche anno con il 470 e la più lunga esperienza con la Star, con la quale per circa 15 anni ho regatato a livello alto, facendo europei, italiano ed tutti i campionati possibili. Oggi continuo a regatare con la star ma sporadicamente.

quali sono le differenze più importanti fra vela virtuale e reale?

Il fatto di nn avere un radar che ti anticipa i salti di vento :stuck_out_tongue_winking_eye: gli elementi, la messa a punto della barca, le opzioni di penalità che la vela virtuale ti concede, l’equipaggio e molti altri…

quanto ti sei allenato per arrivare a alti livelli e qual’è il tuo miglior risultato ottenuto fino a qui?

Mi sono allenato molto ma sempre nn perdendo di vista il fatto che questo è tutto sommato un gioco, quindi più che allenamento lo considero un passatempo. Il miglior risultato è stato vincere il campionato del mondo nel 2019 alle Bermuda ed arrivare quinto nel 2018 in Florida

come vedi il futuro della vela virtuale?

Spero in un futuro di esport riconosciuto ufficialmente dalla vela VERA, anche se per adesso è ancora visto come un “giochino”. Il presidente delle Fiv alle Bermuda è stato molto presente e mi ha fatto partecipare alla finale del mondiale con i colori della Fiv, dopo la vittoria mi ha mandato un bellissimo riconoscimento al pari di quello che manda ai campioni della vela vera, quindi sono ottimista. Spero che gli sviluppatori della piattaforma continuino a migliorarla come stanno facendo da qualche anno.

 

Entra nel canale ufficiale Discord di eSailing Italia 

Iscriviti al gruppo facebook ufficiale di eSailing Italia